sabato 28 novembre 2015

Struffoli al forno morbidi e glassati

La tradizione dolciaria campana vuole che altri protagonisti onnipresenti sulla tavola Natalizia, in uno alle zeppole scauratelle, siano gli struffoli, dolcetti fritti caratterizzati dall’assenza di lievito, affinché siano particolarmente croccanti, che vengono conditi con miele ed anice o altro liquore a piacere. Nella nostra versione familiare preferiamo aggiungere un poco di lievito per renderli più morbidi e gonfi. Oggi propongo la versione al forno, che in famiglia chiamiamo struffoloni, perché di forma più grossa rispetto a quelli tipici che vanno mangiati con cucchiaino. Questi sono morbidissimi e poiché non li ho conditi col miele, ma con la glassa, non sono appiccicosi e possono essere mangiati anche con le mani. 

Come ogni anno li prepariamo in famiglia per consumarli come dessert dopo pranzo Natalizio o come intrattenimento goloso da assaporare, uno tira l’altro, durante un giro di tombola in compagnia di amici e parenti. Quest'anno mi sono avvalsa di una speciale collaborazione, quella della mia piccola pasticciona che ha tanto voglia di imparare e guardandola mi ritornano alla mente i ricordi di mia nonna che insieme a mia madre ogni anno preparavano con cura questi dolcetti, insegnandomi a manipolare con le mie piccole mani l'impasto degli struffoli. Ovviamente questa ricetta può essere eseguita anche friggendoli, condendo gli struffoloni col miele e decorandoli con i confettini colorati. Le foto propongono la versione glassata alla fragola (rosa) e quella al limone (bianchi). Li ho composti come un alberello decorandoli con fragoline di bosco in liquore Fragolì Toschi, mentre quelli bianchi li ho decorati con Top alla fragola Toschi e confetti multicolori.





Ingredienti per 4 persone



200 g farina 00 grano tenero "Il Molino Chiavazza"
2 uova 
2 cucchiai di olio 
2 cucchiaini di zucchero 
1 cucchiaio di liquore anice 
1 bustina di lievito per dolci 
1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata 
1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone 
150 g zucchero a velo 
2 bicchierini di liquore Fragolì Toschi oppure altro liquore (anice, limoncello) 
Mytopp alla fragola Toschi 

       

Mettere la farina sulla spianatoia a fontana, unire la scorza grattugiata degli agrumi, l’olio, l’anice, il lievito, le uova e lo zucchero. 




Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare con l’impasto dei cilindretti sottili e tagliarli a pezzettini di circa 1 cm. Mettere gli struffoli su una placca da forno foderata con carta speciale e cuocere a 250° per 5 minuti, finchè saranno gonfi e dorati. A metà cottura mescolarli perché si dorino uniformemente. 



Per condire: versare in una padella antiaderente lo zucchero a velo ed il liquore. Tuffare gli struffoli poco per volta, rigirarli in padella con un cucchiaio affinché siano uniformemente conditi e versare su un piatto di portata componendo l’alberello. 


Altrimenti altra versione è quella bianca : lasciare bollire per qualche minuto la buccia di un limone in ½ bicchiere di acqua ed utilizzare questo liquido per insaporire la glassa al posto del liquore . Poi stenderli su una teglia spolverizzata con abbondante zucchero a velo separandoli tra di loro, mescolarli e farli raffreddare per qualche minuto, così sarà più pratico mangiarli perché non attaccati tra loro. Trasferirli sul piatto di servizio, decorare con Mytopp guarnizione di fragola Toschi e decorare con confetti multicolori. 

Partnerships: 
TOSCHI
MICROPLANE
MOLINO CHIAVAZZA


"con questa ricetta partecipo al contest “Ricordi d’Infanzia in un piatto” di Una Favola in tavola “Il Mondo di Ortolandia”

4 commenti:

  1. sono molto gustosi!! Bravissimi :) Ti auguro felice Natale e i tuoi cari!! :)

    RispondiElimina
  2. tanti auguri di Buon Natale a te e famiglia!
    ma che meraviglia 'sti struffoli...una chiccheria!

    RispondiElimina
  3. Cucinare con i bimbi è sempre qualcosa di aggiunto e meraviglioso! Bellissima ricetta Stefy, la inserisco subito nel contest! un abbraccio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Google+ segnale che il 9 dicembre compi gli anni!
    Auguri, tanti cari auguri cara Stefania e un bel bacione!!

    RispondiElimina